//
stai leggendo...
Vari argomenti

Bollette Gori: i Sindaci del nolano piangono lacrime di coccodrillo

Il Sindaco di Tufino non ha partecipato al ricorso da farsi al Capo dello Stato contro la delibera dell’Ente d’Ambito che ha deciso l’aumento tariffario richiesto dalla GORI, e così almeno non ha partecipato a una pantomima che per altri invece pare sia un’azione di ribellione (non ha partecipato alla pantomima ma intanto il Comune di Tufino votò Sì agli aumenti). Ma quale ribellione? Ma chi vogliono prendere in giro?

Da un articolo apparso su “marigliano.net” scopriamo che gran parte dei sindaci dell’Agro nolano sono in procinto di intentare ricorso al Presidente della Repubblica contro le ultime bollette per il servizio idrico ricevute dai cittadini. Le bollette inviate dalla Gori SpA sono giustificate da una delibera dell’assemblea dei sindaci di tutto l’Ato3 Campania del 27 ottobre 2012. Nel deliberato i sindaci davano la possibilità alla Gori di aumentare le bollette e di rivalersi sugli utenti con la riscossione del pregresso per gli anni 2003 al 2011.

A questo punto verrebbe da chiedersi: cosa hanno votato, in quella occasione, i sindaci che oggi vogliono fare ricorso?

La risposta è facile: quelli che oggi piangono lacrime di coccodrillo hanno votato quasi tutti Sì, e il Comune di Tufino fece altrettanto delegando addirittura, per non sbagliarsi, l’ingegner Lupoli, all’epoca direttore generale dell’Ente d’Ambito. Nessuno, tranne qualche rara eccezione, degli amministratori dell’Agro nolano ha provato a opporsi a questo disegno scellerato. (Clicca sull’immagine per leggere la pagina del verbale di votazione dove è registrato il voto del Comune di Tufino).

goridef

Quest’iniziativa è solo il solito fumo negli occhi per evitare una sicura brutta figura. Se i sindaci volessero difendere i cittadini dai soprusi Gori aderirebbero a un’altra rete dei sindaci appunto, quella che vuole la liquidazione del carrozzone Gori e il rispetto del referendum. Invece, le nostre volpi si accontentano di strepitare un po’ a favore di telecamera, fare un selfie collettivo e piagnucolare dal Presidente della Repubblica, il quale non farà perfettamente nulla. Bel modo di difendere i cittadini!

Intanto invitiamo tutti i cittadini che in questi giorni riceveranno la bolletta della Gori di scaricare il modulo per il reclamo da indirizzare alla società contro il recupero delle partite pregresse ante 2012. Clicca qui per scaricare il modulo.

Il reclamo può essere inviato per fax, mail, raccomandata, posta certificata e, meglio, raccomandata con ricevuta di ritorno.

Per ulteriori informazioni potete contattarci al numero 338 53 01 499 (Nicola).

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Calendario

ottobre: 2014
L M M G V S D
« Set   Dic »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Archivio

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: