//
stai leggendo...
Questione rifiuti, Vari argomenti

Tarati e Tasati

Un autunno lacrime e sangue

La TARI (tassa sui rifiuti) che in questi giorni sta arrivando nelle case dei tufinesi è, anche quest’anno, un peso insopportabile per la stragrande maggioranza delle famiglie del nostro Comune. Come un buon padre di famiglia dovrebbero amministrare, e invece in un anno in cui la crisi economica morde ancora di più e riduce ulteriormente i già scarsi redditi familiari, i nostri amministratori non trovano di meglio che impoverire ancora di più la comunità di Tufino. Mai uno sforzo di razionalizzare la spesa, mai un tentativo di risparmiare sulle uscite. E’ veramente notevole il testardo impegno di questa amministrazione a svuotare le tasche dei cittadini. Per il terzo anno consecutivo questa amministrazione sottrae dalla tasca dei cittadini oltre 1 milione di € ( tari, tasi, addizionale irpef, imu…) in cambio di … niente. Sarà ancora una volta un autunno di sacrifici, anzi un autunno lacrime e sangue.

Lista Civica Per Tufino ha proposto alla Giunta Comunale un progetto di riduzione della tassa basata sulla lotta all’evasione, sulla riduzione della produzione dei rifiuti, sulla riduzione del personale addetto alla raccolta da impiegare anche in modo diverso. Come già troppe volte però, il Sindaco e la maggioranza consiliare hanno ignorato le nostre preoccupazioni e oggi ci ritroviamo in una situazione addirittura peggiore rispetto agli ultimi anni. Avevamo proposto una seria lotta all’evasione della tassa e invece oggi ci troviamo che i metri quadri tassati (già molto pochi) sono passati da 161 mila a 146 mila. In un anno sono spariti 15 mila mq (per un valore tassabile di circa 70.000€). Sarà stata l’alluvione!

Avevamo proposto di ridurre la produzione dei rifiuti per abbattere il costo del conferimento e di impiegare alcuni dei lavoratori che si occupano della raccolta in una isola ecologica a gestione comunale per la trasformazione e la successiva vendita dei materiali riciclabili. Avremmo avuto così un abbattimento della tassa considerevole, con l’obiettivo di almeno equiparare la tassazione sui rifiuti a quella dei Comuni limitrofi i cui cittadini pagano meno della metà rispetto a noi tufinesi.

È ancor più grave quest’anno non aver neanche provato a ridurre la tassazione dato che per il taglio dei trasferimenti statali saremo costretti a pagare anche la TASI (tassa sui servizi indivisibili) per un monte di 250.000 euro pari al 30 % circa dell’intero costo dei servizi (tra i quali quello di polizia municipale, illuminazione pubblica, servizi anagrafici e, udite udite, protezione civile per 240838 €, e manutenzione di parchi e giardini per 66052 €).

E allora invitiamo tutta la popolazione a non pagare immediatamente la TARI e di recarsi presso gli uffici comunali per ottenere una rateizzazione a seconda delle esigenze dei nuclei familiari. Chi già ha pagato la prima rata può comunque richiedere provvedimenti adeguati per il resto delle somme da pagare. Il Comune può farlo e noi lo dobbiamo pretendere, almeno per distribuire nel tempo questo peso insopportabile.

Non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire… soprattutto quando a guidare l’amministrazione è l’idea di fare altri interessi invece di quelli della comunità! Noi non lo abbiamo mai detto ma per evitare ulteriori futuri salassi ai cittadini di Tufino ci sentiamo di dare un consiglio agli amministratori: fate “i buoni padri di famiglia” a casa vostra!

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Calendario

settembre: 2014
L M M G V S D
« Ago   Ott »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Archivio

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: