//
stai leggendo...
Questione rifiuti, Vari argomenti

GALLI E POLLI

lotta galliSi beccano come galli in un pollaio. Mettono continuamente e reciprocamente in dubbio le capacità intellettive e le competenze degli “avversari”. Chiedono a gran voce (anche con manifesti) le dimissioni di assessori incompetenti (?). Si calunniano e si insultano ad ogni occasione. Ma quando si tratta di far pagare ai cittadini le colpe della loro cattiva amministrazione (presente e passata) sono tutti concordi: a voti unanimi votano la rateizzazione e le tariffe Tares. Né la maggioranza né l’opposizione hanno fatto un benché minimo tentativo, neanche solo a parole, di alleviare il peso, ormai insopportabile, della tassa sui rifiuti che grava sui cittadini di Tufino. Tutti “unanimi” e senza discussione (né insulti né accuse di incompetenza né richieste di dimissioni) nel trovare la soluzione più semplice: far pagare i cittadini che loro considerano polli. Il loro comportamento, nei momenti che contano e che incidono sulla vita reale dei cittadini, è uguale e convergente: quando devono mettere ancora le mani nelle nostre tasche sono improvvisamente tutti d’accordo.  Insieme si può!

In quest’anno di amministrazione Mascolo, nel pieno di una  crisi economica, che rende  sempre più drammatiche le condizioni di vita dei cittadini i quali si vedono costretti a ridurre perfino i consumi alimentari, i cittadini di Tufino sono obbligati  a pagare oltre due milioni di € di tasse comunali  (1300 €  in media a famiglia) ricevendo niente in cambio: ai cittadini di Tufino si chiede di pagare i disastri economico-finanziari provocati dalle amministrazioni guidate da Carlo Ferone; alla nostra comunità si chiede di farsi carico dell’incapacità dell’amministrazione Mascolo di mettersi nei panni dei tanti cittadini di Tufino che non navigano certamente nell’oro.

Diranno: è la legge che prevede Tares e scadenze. Eppure modi per ridurre il carico fiscale Lista Civica per Tufino li ha proposti: abbiamo più volte sollecitato questa amministrazione ad attuare una seria lotta all’evasione della tassa. Ricordiamo di nuovo che Tufino tassa appena 105.510 mq, mentre i Comuni viciniori , anche grandi meno della meta (vedi Comiziano), ne tassano 110.000 mq. L’evasione è ancora maggiore di quella che pensavamo. Riteniamo immorale, scandaloso e ingiusto che si tartassi tanto il cittadino onesto e si permetta (o addirittura si favorisca) un’evasione del tributo così imponente. Sarebbe stato possibile far pagare di meno la Tares: bastava stabilire la tassa sulla base del costo del servizio presunto per il 2013 (come del resto previsto dalla legge ed era facile calcolarlo) invece di tassarci sui costi 2012 che noi abbiamo tanto contrastato perché arrivati alle stelle.

Sarebbe stato necessario approvare un regolamento comunale che prevedesse riduzioni tariffarie nella misura fino al 30%  per le abitazioni con un unico occupante, per le abitazioni ad uso limitato e/o discontinuo, per le abitazioni di persone residenti all’estero per più di sei mesi. La legge istitutiva della Tares avrebbe anche consentito di stabilire che la tariffa fosse commisurata alle quantità media di rifiuti prodotti per unità di superficie (incentivandone così la riduzione) e che la stessa tariffa fosse ridotta per la raccolta differenziata riferibile alle utenze domestiche. Ma dobbiamo immaginare che queste possibilità offerte dalla legge 214 non sono state neanche prese in considerazione dall’Amministrazione Mascolo, perché sarebbero state troppo favorevoli ai cittadini che si dibattono tra mille difficoltà.

Quest’amministrazione sembra avere a cuore solo l’obiettivo di non ridurre le tasse ai cittadini già abbondantemente tartassati.

A QUESTO PUNTO CAPIAMO UNA COSA: AL SINDACO MASCOLO E ALLA SUA MAGGIORANZA I SOLDI SERVONO E SERVONO SUBITO PER REALIZZARE QUEL NIENTE DI NIENTE CHE È SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI I TUFINESI.  

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Calendario

luglio: 2013
L M M G V S D
« Giu   Ago »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Archivio

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: