//
stai leggendo...
Vari argomenti

VIVA LA SCUOLA A TUFINO

Nel giorno 6 giugno 2013 si è tenuto un incontro nella sala consiliare del Comune di Tufino organizzato da Lista Civica per Tufino con a tema la gravissima crisi che sta vivendo la locale Istituzione scolastica. Presenti i rappresentanti sindacali della FLC-CGIL  (Peppe Ianniciello) e della CISL-Scuola (Carmela Vecchione), alcuni insegnanti dell’ICS di Tufino, alcuni genitori, i rappresentanti di Lista Civica per Tufino. Assenze pesanti quelle dell’Amministrazione comunale e della minoranza consiliare (Progresso Civico).

L’accorpamento del nostro Istituto comprensivo a quello di Roccarainola e la riduzione in modo significativo della frequenza dei bambini presso la locale Scuola è l’ epilogo di una storia lunga decenni di incuria e abbandono. La Scuola è il luogo della formazione ma soprattutto è il luogo dove si sviluppano rapporti sociali e affettività tra gli abitanti della stessa comunità. Proprio per il ruolo fondamentale della Scuola pubblica e per le condizioni gravi dell’Istituto, Lista Civica per Tufino ha chiamato alla discussione i soggetti che dovrebbero essere i protagonisti di un riscatto per ridare dignità a una comunità troppe volte bistrattata.

Una delle conseguenze di questo epilogo ricadrà direttamente sugli alunni i quali il prossimo settembre si troveranno nuovi insegnanti provenienti dalla sede centrale di Roccarainola perdendo quelli che avrebbero garantito quantomeno la continuità didattica.

I sindacati hanno sostenuto che una politica da parte dell’amministrazione più accorta avrebbe potuto consentire l’accorpamento con le scuole di Comiziano o Camposano, o ancora Casamarciano, formando un Istituto a dimensione accettabile.

Tutti gli intervenuti hanno sottolineato la gravità dell’assenza innanzitutto dell’Amministrazione in carica in considerazione del fatto che proprio l’Assessore alla Pubblica Istruzione (Angelo Esposito) è un docente della locale Scuola Primaria, fatto sottolineato da entrambi i rappresentanti sindacali e con rammarico dallo stesso Nicola Bifulco, uomo vicino all’Amministrazione.

In particolare si è discusso di come le strutture scolastiche a Tufino siano particolarmente fatiscenti, in contraddizione con una tendenza che fa degli Istituti della Scuola di Infanzia e Primaria gestiti dai Comuni quelli più sicuri e ben mantenuti. Di solito, invece, la fatiscenza si riscontra negli Istituti superiori gestiti dall’ente Provincia proprio per una “lontananza” rispetto al territorio.

Lista Civica per Tufino continua la sua campagna in favore della nostra Scuola insieme ai soggetti che si sono dimostrati disponibili a intraprendere una strada nuova a partire da una interlocuzione con i genitori attraverso un questionario dal quale si potrà comprendere meglio quali sono le motivazioni per le quali gli stessi genitori preferiscono iscrivere i loro figli altrove, rinunciando alla partecipazione della vita comunitaria.

I sindacati, inoltre, hanno espresso la volontà di convocare un altro incontro coinvolgendo anche il livello confederale, e già questo venerdì 14 giugno alle ore 18:00 presso la Scuola Media di Tufino si terrà una Assemblea Pubblica organizzata da FLC-CGIL e CISL- Scuola sulla delicata questione della Scuola tufinese.

 

Tufino – 11/06/2013

Lista Civica per Tufino

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Calendario

giugno: 2013
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Archivio

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: