//
stai leggendo...
Vari argomenti

OSSERVAZIONI ALL’INTERVISTA DI CARLO FERONE SU IL NOLANO SETTE

Nell’intervista rilasciata dall’ex Sindaco Carlo Ferone, oggi consigliere comunale di minoranza, a il Nolano sette di Venerdì 1 Giugno 2012 si legge: “La loro vittoria è stata limitata. Il cinquanta per cento del paese è con Progresso Civico, l’altro cinquanta con Mascolo. Non possiamo dirci perdenti, e il paese è per forza spaccato. A questo si aggiunga il loro atteggiamento di non dialogo. Quando si dichiara più volte che non si ha intenzione di dialogare con l’avversario, è chiaro che si fomenta la tensione sul territorio”. Carlo Ferone evidentemente dimentica, o fa finta di dimenticare, che sia Progresso Civico che Tufino Libera non hanno raggiunto la maggioranza assoluta proprio per la presenza di Lista Civica per Tufino che, con un buon risultato, raggiunge quasi il 17 % dei voti espressi. Il problema della dichiarazione dell’ex Sindaco è il fatto che quei cittadini che hanno votato per una reale alternativa non sono presi proprio in considerazione, e, per chi aspira a rappresentare una comunità, il problema è ancora più grande: qualsiasi politico eletto ha il dovere di rappresentare la comunità intera e non una parte di essa. A questo aggiungiamo che il mancato dialogo costruttivo è proprio frutto della contrapposizione evidente nelle dichiarazioni lette. Lista Civica per Tufino, per facilitare un clima sereno di confronto pubblico, con protocollo 3764 del 7 giugno 2012 ha chiesto al Sindaco di Tufino un aggiornamento pubblico sulla vicenda dell’Accordo di programma e questione rifiuti;  inoltre con protocollo n. 3760, sempre del 7 Giugno 2012, ha chiesto al Sindaco di Tufino di partecipare all’assemblea pubblica indetta dai cittadini per giovedì 14 alle 19.30 a contrada Cesina sulla questione delle esalazioni provenienti dalle fabbriche di lavorazione delle ciliegie. Ovviamente tutte le forze politiche sono invitate a partecipare per un confronto che speriamo sia utile alla risoluzione delle problematiche che affliggono la salute dei cittadini.

Alla fine dell’intervista la giornalista chiede: “Un augurio ai neo governanti?”. Carlo Ferone risponde così: “Nessuno. Sappiano solo che questo paese, pur avendo tre mila abitanti, è un paese complesso. Non sottovalutino nessuna delle sue problematiche”. Anche in questo caso si nota la guerra tra fazioni più volte denunciata da Lista Civica per Tufino. Noi preferiamo che il confronto e le critiche, anche dure, si tengano sulle questioni che affliggono la nostra comunità. Questa contrapposizione sterile blocca la dialettica politica necessaria alla crescita della società tufinese.

Infine, rispetto alle scelte strategiche come il PUC, l’Accordo di Programma sulla gestione dei rifiuti, l’occupazione, la politica culturale, la gestione dei servizi e delle tariffe (tutti temi che interessano fortemente i cittadini, la loro salute e il loro reddito), speriamo possa nascere un confronto costruttivo come quello proposto da Lista Civica per Tufino negli incontri pubblici annunciati.

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Calendario

giugno: 2012
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Archivio

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: