//
stai leggendo...
Vari argomenti

IL SILENZIO UCCIDE di Giovanni Santaniello

Vorrei chiarire bene il mio pensiero: volevo e voglio ringraziare i ragazzi di Lista Civica che aderendo ai comitati promotori dei referendum si sono impegnati in incontri IN PIAZZA giornalieri con la gente per sensibilizzarla e portare loro CONOSCENZA circa i contenuti del referendum. Questi ragazzi prima si sono interessati per la raccolta delle firme necessarie per promuovere i referendum e poi , armati di trombe e auto hanno fatto diverse volte il giro del paese per invitare la gente a votare, ogni giorno hanno fatto pubblici dibattiti in piazza (a Tufino in piazza Gragnano e nel rione Gescal, a Vignola, in contrada Cesina, a Risigliano e a Schiava), hanno distribuito manifesti, si sono, insomma, fatti letteralmente il culo, per diffondere i contenuti del referendum tra la gente (cosa fatta poco e male dai mass media nazionali e non). La seconda parte del mio intervento è una costatazione politica: è stato evidente che dietro la presunta “libertà di coscienza” che alcuni partiti di governo avevano lasciato ai propri elettori vi era, invece, la chiara volontà di boicottare i referendum. A Tufino si è rispecchiata la stessa cosa con un’aggravante: i maggiori rappresentanti di Progresso Civico in quanto movimento politico (e bada bene: mi rivolgo al movimento e non all’Amministrazione Comunale) non solo non hanno votato ma non hanno difeso le loro ragioni neanche nei vari incontri da noi organizzati. Ma questo è niente: la cosa grave, per me, è la conferma che gli esponenti di Rinascita Democratica (dei quali solo pochissimi si sono visti al voto) non solo sono assenti nei vari Consigli Comunali, ma sono assenti nella vita della comunità, salvo farsi vivi solo ad uin mese dalle elezion i amministrative. Insomma la mia vuole essere un’esortazione: chi si candida ad amministrare una comunità ha il dovere civico di esporre le proprie idee, qualunque esse siano.! Il popolo deve conoscere a 360 gradi chi vuole guidare la cosa pubblica tufinese e lo deve conoscere SEMPRE non solo un mese dalle elezioni. Ripeto una cosa che ho già detto altre volte: a me non interessa se una cosa utile per la comunità la faccia Tizio o Caio o se è proposta da Sempronio: l’importante è che la cosa sia di utilità pubblica e CHE SI FACCIA!

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Calendario

giugno: 2011
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Archivio

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: