//
stai leggendo...
Vari argomenti

ANCHE IO SONO TUFINESE. di Francesco Tortora

Francesco Tortora

Mi presento! Vivo a Tufino ormai da 11 anni. Qui mi conoscono in tanti, magari solo di nome, magari non di persona, magari solo come “’o professore, chillo ca fa ‘o teatro”. Già, il teatro. Dopo la mia famiglia sicuramente è la mia più grande passione. Una passione condivisa con amici con cui trascorro momenti eccezionali, che non possono essere capiti da chi non ha vissuto personalmente certe emozioni. Il teatro che ti fa vivere in una vita alternativa, in storie che spesso hanno un lieto fine. Purtroppo però la vita reale è ben diversa e non è possibile vivere sempre nel sogno. La vita reale ti si mostra nella sua crudezza quando senti che intorno a te sono tutti insoddisfatti, che tutti vivono male uno stato di degrado sociale e delle strutture del tuo paese (già, mio, perché ora la mia vita si svolge a Tufino, e quindi anch’io sono un tufinese), quando vedi giovani (ed i miei figli lo sono) che non hanno altro luogo per incontrarsi che non sia la piazza del paese e quindi preferiscono non uscire o se lo fanno è solo per andare a Nola o al Vulcano Buono. Allora capisci che devi svegliarti dal sogno e metterti in gioco. Io mi sono integrato abbastanza, ho diversi amici tra i tufinesi e ho partecipato a feste di piazza e private, manifestazioni sportive, culturali e religiose che si sono svolte in paese. Lo stesso però non accade alla maggior parte dei neotufinesi, che si sentono un corpo estraneo e che non partecipano alla già scarsa vita sociale del paese. Non vi sono infatti associazioni che svolgano attività culturali o anche solo ludiche, se non il Comitato che ogni anno si occupa di organizzare la festa di San Bartolomeo. In realtà di questo si dovrebbe occupare la Proloco, ma è proprio di questi giorni la notizia che la Proloco di Tufino è stata sciolta e non esiste più. In altri paesi un importante centro di aggregazione è costituito dall’oratorio parrocchiale, che unisce i giovani facendo anche delle attività aggreganti e dà ai nuovi arrivati la possibilità di inserirsi e conoscere gli altri paesani: qui a Tufino non possiamo contare nemmeno su questo! Ecco, ho raccontato il mio disagio e le mie motivazioni. Nei prossimi appuntamenti daremo voce ad altri neotufinesi (ma anche agli stessi tufinesi) che vogliono raccontarci la loro su questi ed altri temi.

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Calendario

maggio: 2011
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Archivio

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: