//
stai leggendo...
Vari argomenti

LIBERTÀ È PARTECIPAZIONE

Lista Civica per Tufino nasce da una esigenza precisa: la partecipazione. Lo strumento con il quale è nata e cresciuta, la rete, è lo specchio della modalità e dell’innovazione che questo gruppo politico porta con sé. Discussioni, proposte e punti programmatici vengono partecipati pubblicamente, come mai era stato fatto prima nel nostro paese, attraverso proprio quello strumento. Gli avvenimenti dell’altra sponda del Mediterraneo dimostrano la forza dirompente di internet e dei social network. Quelle che sono state delle vere e proprie rivoluzioni in Tunisia e in Egitto, e le sommosse che hanno sconvolto e sconvolgono tutto il mondo arabo sono state possibili solo attraverso la comunicazione virtuale che abbatte le mura della censura e fa degli internauti e dei cittadini protagonisti della Storia. Internet, per definizione, è uno spazio virtuale libero, democratico e partecipato; Lista Civica per Tufino, che nasce dalla rete e si riversa nelle strade, tra i cittadini, non può che essere uno spazio reale di libertà, democrazia e partecipazione. Il metodo, in questo caso (quello politico), non si riduce ad essere forma ma si fa sostanza. Solo attraverso una forte partecipazione tra pari, dove tutti sono protagonisti e nessuno ha più voce in capitolo di altri, è possibile un reale cambiamento che ci porti fuori dall’asfissia che ci attanaglia e che ci faccia respirare quella buona politica fatta di condivisione e discussione e non di scontro e chiacchiericcio. L’obiettivo di Lista Civica per Tufino non è, ovviamente, quello di restare a guardare da una finestra virtuale la vita della città. La nostra presenza e la nostra attività politica porta dentro di sé un invito sincero a tutti i tufinesi: liberiamoci dal giogo e dall’arroganza delle dinastie che governano Tufino da, ormai, sempre; liberiamoci dalle umiliazioni che questa nostra terra ha dovuto sopportare; spezziamo le catene del clientelismo e riprendiamoci tutto. Una bellissima canzone di Giorgio Gaber diceva che la libertà è partecipazione. Il nostro invito userà quelle stesse parole:

SIATE LIBERI, PARTECIPATE!

Nicola Di Mauro

Unopera dello street artist inglese Banksy

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Calendario

aprile: 2011
L M M G V S D
    Mag »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Archivio

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: